Cane sul divano con bambina, foto di Andrew Branch

MY PERSONAL BRANDING.
A scuola dai grandi brand: Netflix

È possibile ispirarsi ai grandi brand per trovare strategie utili da applicare ai nostri piccoli business? Sono convinta di sì: con un po’ di attenzione e creatività possiamo trovare soluzioni nuove e interessanti guardando alle realtà di successo.

LEZIONE 2: Netflix
Netflix è un colosso dell’intrattenimento video: viene dall’America, dove è il canale d’accesso numero uno a serie tv, film, e documentari. Come numeri, mezzi e crescita è davvero difficile copiarlo, ma come ispirazione presenta una serie di caratteristiche interessanti per un piccolo brand…

netflix binge watching

1. L’abbonamento: funziona così, paghi (un tot al mese) e hai accesso a tutto il catalogo quante volte vuoi. Un’idea copiabilissima sia se vendi prodotti (chi ti segue può abbonarsi a una tua box mensile) che servizi (puoi pensare a una libreria di contenuti sempre nuovi e utili ai quali chi vuole accedere si deve abbonare).

2. La comodità: rivolgendosi all’Americano medio, Netflix si prefigge lo scopo di portare il cinema a casa tua senza farti alzare dal divano. La comodità è un valore importante in un mondo in cui siamo tutti indaffarati. Preserva la vita confortevole del tuo cliente permettendogli di ordinare e pagare on line con sistemi rapidi e sicuri, tracciare le sue spedizioni, frequentare i tuoi corsi a distanza. Ricorda: quando fa freddo le persone non escono volentieri. Come puoi andare loro incontro, anche fin dentro casa?

3. Il binge watching: Netflix ha cambiato il modo in cui ci rapportiamo a una serie tv, perché carica intere stagioni per volta, quindi per vederne una ti basta una nottata, volendo. Niente attese, niente frustrazioni, un sacco di spoiler in giro se non ti sbrighi. Come utilizzare questa cosa: consenti a chi lo desidera di scaricare tutto insieme un corso o preparati una produzione basic da poter ordinare e ricevere subito, senza lunghe attese.

4. La flessibilità: quando ti abboni a Netflix puoi accedere al tuo account da diversi device: pc, tablet, cellulare. Questo significa che puoi scegliere, volta per volta, il sistema più comodo per te. E tu? Il tuo sito è responsive? I tuoi video hanno le trascrizioni, se preferisco leggere? I tuoi capi esistono in diverse taglie e colori? Quanto posso personalizzare i miei acquisti con te?

5. L’alternativa a vecchi sistemi: quando è nata Netflix voleva essere l’alternativa a Blockbuster (rip), non eri tu ad andare al videostore a noleggiare i film, ma era lei che te li inviava a casa. Poi è arrivata la banda larga e non c’è più stato bisogno di dvd, bastava collegarsi in streaming. E tu? In che modo il tuo business è un’alternativa smart a dinosauri che stanno per sparire? E soprattutto: quanto sei capace di restare aggiornato rivedendo periodicamente gli strumenti su cui fai affidamento?

6. Contro il fai da te: non è che prima di Netflix in Italia non vedessimo certe serie in lingua originale, però spesso le vedevamo grazie a streaming pirata. Uno potrebbe pensare: perché pagare, se tanto so come trovare le stesse cose on line? Per un sacco di motivi, in realtà, ma direi che il principale è: la certezza del servizio. Se ho poche ore per rilassarmi davanti a un film, non voglio perdere mezz’ora a cercare di scaricarlo con il timore di riempirmi di malware. E quindi ricorda: la gente pagherà per farti fare qualcosa che a te riesce molto meglio che a loro. Devi solo essere molto in gamba a farglielo capire.

Perfetto, per ora è tutto, ci vediamo qui per discuterne, e al mese prossimo con un’altra lezione.

 

P.S. Se avete perso la mia prima lezione, la trovate qui.

Gioia Gottini

Gioia Gottini

Mi definisco "coltivatrice di successi" perché aiuto le donne a focalizzare i loro talenti, mettersi in proprio e farlo con profitto. I miei strumenti: in primis il Personal Branding (su cui ho scritto anche un libro, "Tutto fa branding") e poi il marketing, la comunicazione on line, il planning e lo studio di fattibilità di un business. Ho un blog molto seguito, in cui parlo di queste tematiche, e anche un canale youtube ("I Mercoledì della Mansardina"). Ho fondato a Torino una "Rete al Femminile" rivolta a donne imprenditrici, freelance, libere professioniste, ora diffusa in tutta Italia. Quando non parlo o scrivo di business amo collezionare candele e provare tutti i tè e le tisane che trovo.
E questo è il mio sito: gioiagottini.com.
Gioia Gottini

Comments are closed.