Primavera Bit, sezione elettronica del Primavera Sound

PRIMAVERA BITS.
Raddoppia l’elettronica del Primavera Sound 2017

Barcellona si prepara ad accogliere il primo grande evento musicale della stagione: il Primavera Sound. Conosciuto a livello internazionale è diventato, anno dopo anno, una tappa da non perdere per gli amanti della musica e della capitale catalana. In scena nelle giornate comprese tra giovedì 1 e sabato 3 giugno, la musica sarà la protagonista assoluta di questa 17esima edizione. La proposta musicale elettronica darà vita a un vero e proprio mini festival, indicato come Primavera Bits. Dopo l’esperienza decisamente positiva dello scorso anno, con il palco Bacardi Beach Club, l’organizzazione ha deciso di raddoppiare con un secondo palco, il Desperados Club feat. Bowers & Wilkins Sound System: uno per i live e l’altro per i DJ set, con un totale di ben 62 eventi.

Primavera Bit, musica elettronica

L’estensione dello spazio dedicato alla manifestazione musicale viene quasi raddoppiato (si passerà dai 7mila dell’anno scorso ai 12mila di quest’anno): la zona si espanderà oltre il Parc de la Pau e includerà l’area limitrofa alla spiaggia del Fòrum, vicino al lungomare di Sant Adrià de Besòs. La collaborazione con il comune è andata a buon fine e per il pubblico ci sarà tutto un nuovo spazio verde, naturale, a pochi passi dal mar Mediterraneo, da cui godersi il clima accogliente della primavera barcellonese e della musica elettronica in programma.

Ben 18 ore di note, senza alcuna sosta, intratterranno quotidianamente gli ospiti del Primavera Sound 2017. Oltre allo spazio e alla capienza di pubblico (la capacità sarà di 10mila persone), si arricchisce anche il cartellone: voce e tastierista degli Hot Chip Alexis Taylor, Jackmaster e la sua musica techno-house, la dance di Fairmont, il DJ set di Kiasmos e poi Marvin & Guy, Ian Pooley, Golden Bug.
Il nuovo Desperados Club, dedicato ai DJ set di questo Primavera Bits, vedrà alla consolle grandi nomi del settore, come: DJ Dixon, gli Âme, la techno-acid di Matrixxman John Talabot che farà gli onori di casa e guiderà uno showcase della Hivern Discs, l’underground di Aurora Halal, i DJ britannici Joy Orbison e Ben UFO, Michael Mayer, Avalon Emerson, i Kornél Kóvacs e la loro disco house e Pearson Sound.

Primavera Bit, Barcellona, giugno 2017

Il palco Bacardí live vedrà avvicendarsi: HVOBNo ZuVox LowWevalNoga Erez e Marie Davidson, più vicini al ramo pop, Henrik SchwarzKiNKRecondite e Abdulla Rashim, associabili al dance floor, per gli amanti del groove ci saranno Lord Of The IslesRomareFatima YamahaTuff City KidsMoscoman e Wolfgang Voigt Gas, noto per il mix techno-ambient.

«Questo singolare spazio costruito con materiali organici e industriali sarà protagonista di una metamorfosi, all’arrivo della notte, quando un sistema di luci LED colorate creerà un’atmosfera unica integrando così la già evocativa esperienza uditiva e dance…» Recita il comunicato stampa.

Barcellona si conferma, ancora una volta, tra i centri di riferimento più interessanti per l’elettronica di oggi. Il raddoppiamento dell’offerta e dello spazio dedicato al mini festival Primavera Bits gioverà al nome e alla fama dell’evento che, siamo sicuri, non deluderà il pubblico.

Noi di Just Baked non mancheremo, per viverlo e raccontarverlo. Stay tuned!

Domenico Defrancesco

Domenico Defrancesco

Classe 1991, calabrese di origine e romano d’adozione. Un passato a Mosca e un presente a Barcellona completano, a oggi, il quadro geografico degli spostamenti.
Imparare è la mia parola d’ordine: sono curioso, interessato a ciò che mi circonda e affascinato dalle sfide, di qualunque tipo esse siano. Appassionato di lingue, fotografia, arte, viaggi, musica, cinema e libri. Una triennale in lingue e traduzione e un master in marketing e comunicazione supportano il lavoro come web content writer.
Domenico Defrancesco

Latest posts by Domenico Defrancesco (see all)

Comments are closed.